(nella foto Kate Beckinsale nel ruolo di Selene - foto di Egon Endrenyi)

Selene L'attrice inglese KATE BECKINSALE (Selene) ha gi attirato su di s l'attenzione del pubblico e della critica europea e americana.
Recentemente stata interprete del dramma corale Laurel Canyon prodotto da Sony Pictures Classics. Diretto da Lisa Cholodenko, il film era interpretato inoltre da Frances McDormand, Christian Bale e Alessandro Nivola.
Nel 2001, al fianco di John Cusack, stata protagonista di Serendipity di Peter Chelsom, prodotto da Miramax Films. Nello stesso anno ha preso parte a Pearl Harbor della Disney, diretto da Michael Bay, prodotto da Jerry Bruckheimer e interpretato inoltre da Ben Affleck, Josh Hartnett e Tom Sizemore. L'attrice stata inoltre interprete di The Golden Bowl della Lions Gate Films, una produzione Merchant-Ivory con Nick Nolte, Jeremy Northam e Uma Thurman.
In precedenza Beckinsale era stata coprotagonista, al fianco di Claire Danes e Bill Pullman del film drammatico di Jonathan Kaplan 'Bangkok senza ritorno' (Brokedown Palace) per la Fox 2000; di The Last Days of Disco, film ambientato nei primi anni Ottanta, diretto da Whit Stillman e interpretato da Chloe Sevigny, Chris Eigeman, Jennifer Beals e Robert Sean Leonard e della commedia britannica 'Big Fish' (Shooting Fish), con Stuart Townsend e Dan Futterman.
Beckinsale ha poi dato vita al ruolo della protagonista del film per la televisione Emma della A&E, dagli stessi produttori dell'applaudito Pride and Prejudice. Diretto da Diarmuid Lawrence, il film era interpretato da un cast inglese d'eccezione composto da Mark Strong, Samantha Morton, Prunella Scales, Samantha Bond, Olivia Williams e James Hazeldine.
Il film che inizialmente aveva imposto l'attrice all'attenzione del pubblico e della critica statunitensi stato Cold Comfort Farm, del regista John Schlesinger, in cui Beckinsale interpretava la parte dell'impetuosa Flora Poste. Nel film, originariamente prodotto per la televisione dalla BBC, apparivano inoltre Joanna Lumley, Sir Ian McKellen, Eileen Atkings e Rufus Sewell.
'Molto rumore per nulla' (Much Ado About Nothing) di Kenneth Branagh segna invece il debutto dell'attrice in una produzione americana. Il film, che ricevette recensioni entusiastiche, era interpretato anche da Emma Thompson, Keanu Reeves, Denzel Washington e Robert Sean Leonard. Tra gli altri film al suo attivo ricordiamo 'Fantasmi' (Haunted) con Aidan Quinn, Uncovered, Marie Louise di Manuel Fleche e The Prince of Jutland per la regia di Gabriel Axel.
Sul piccolo schermo Beckinsale apparsa in One Against the Wind, per Hallmark Films, Anna Lee e Rachel's Dream. In teatro ha interpretato Clocks and Whistles, Sweetheart e la produzione del teatro nazionale britannico de 'Il gabbiano'.
L'attrice ha da poco terminato le riprese del film della Universal Van Helsing con Hugh Jackman, un film d'azione e di vampiri scritto e diretto da Stephen Sommers.