Dal mar rosso
L'infelicitÓ di madre
Si desterÓ
Nel sangue di figlia
Il nome diverrÓ vento
E il lugubre verso
SarÓ caldo e soffice
Sul ventre gravido
La luna e il sole
Avranno una stella
Di limpida saggezza
E azzurra veritÓ
Che inonderÓ di luce
L'oscuritÓ della mente
Sulla terra

di Libera CÓrpino